BENESSERE

Thalasso Cosmesi e Alghe ~ Benessere dal mare

mare.jpg

E’ molto tempo che non scrivo un post dedicato al benessere e guardando una vecchia foto al mare ho avuto l’ispirazione ed eccomi qui. Oggi voglio parlarvi di Thalasso Cosmesi.

Quali sono i cosmetici che vengono considerati thalasso?

Sono tutti quei prodotti (fanghi, sieri, scrub, creme ecc…) che contengono preziose sostanze come magnesio, zinco, sodio, potassio e moltissimi altri oligoelementi e sali minerali che sono naturalmente presenti nell’acqua di mare.

Che funzione hanno questi prodotti?

Tutti gli elementi contenuti nell’acqua di mare sono biodisponibili e quindi vengono facilmente assorbiti dalla pelle svolgendo diverse funzioni:

  • Idratante
  • Emolliente
  • Tonificante
  • Rassodante
  • Rivitalizzante
  • Antiage
  • Riequilibrante
  • Detossinante
  • Purificante
  • Drenante
  • Anticellulite

Quindi abbiamo davvero una vasta possibilità di trattamento con la thalasso cosmesi, sia sul viso che sul corpo: trattamenti anticellulite, idratanti, purificanti per pelle grassa, detossinanti e stimolanti le difese delle pelle, rassodanti e tonificanti, rivitalizzanti e nei trattamenti per pelle matura.

Molti centri benessere offrono trattamenti di balneoterapia ovvero:

  • Bagni in acque minerali (tipo appunto l’acqua di mare) calde a 34°/37°
  • Idromassaggi che aiutano ad attivare la circolazione, migliorare la cellulite, sgonfiare le gambe, rilassare i muscoli e favorire il relax e il benessere
  • Docce con temperature alternate o calde o fredde (il freddo aumenta il potere tonificante delle acque)

Altri elementi importanti della thalasso cosmesi sono le alghe che contengono un’altissima concentrazione degli elementi marini, vitamine e amminoacidi. Vengono raccolte ed essicate in modo da mantenere tutte le loro proprietà (io ho la mia collezione di alghe pure essicate), utilizzate poi in diversi prodotti cosmetici tra cui i famosi fanghi. Esistono diversi tipi di alghe, ma vediamo nello specifico le più conosciute.

fanghcorpo

Alghe Brune

Sono alghe ricche di iodio, polisaccaridi, mucillagini, clorofilla, proteine, caroteni e vitamine C e B1. Hanno la proprietà di contrastare la ritenzione idrica e hanno un’azione riducente sulle cellule adipose stimolando il metabolismo, per questo motivo vengono utilizzate principalmente nel trattamento di adiposità localizzata e cellulite. Stimolano e migliorano anche la microcircolazione e il drenaggio dei liquidi. Le più conosciute sono: Fucus Vesiculus (quercia marina) e Laminaria.

Alghe Rosse

Sono alghe ricche di magnesio, potassio e calcio utili per rivitalizzare i tessuti. Hanno proprietà idratanti ed emollienti, antiage, rivitalizzanti e contrastano i radicali liberi che causano l’invecchiamento cutaneo.

Abbiamo diversi tipi di alghe verdi, azzurre e chi più ne ha più ne metta. Ultimamente si sente molto parlare di un’alga che viene venduta principalmente sotto forma di integratore e che probabilmente conoscete tutti: l’alga Spirulina. È un’alga composta  principalmente da proteine oltre ai sali minerali, amminoacidi e diverse vitamine come C, E e B. In campo cosmetologico quest’alga azzurra viene utilizzata principalmente per regolare la produzione sebacea, lenire e per stimolare la rigenerazione cutanea. Si trova dunque anche in prodotti per pelli sensibili, pelli impure, doposole, rivitalizzanti e anticellulite.

Avete mai provato dei thalasso trattamenti nelle SPA?

Sicuramente conoscete alcuni dei più famosi fanghi o scrub in commercio, quali sono i vostri prodotti preferiti per combattere la cellulite? Avete mai usato thalasso cosmetici?

Categorie: BENESSERE | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Silh up Cream CHOCO THERAPY ~ ISHI

ishi1

Oggi ho deciso di parlarvi della crema intensiva modellante per il corpo della linea Choco Therapy di ISHI. Vi avevo parlato proprio delle proprietà del cioccolato in uno dei miei primissimi post che potete rileggere CLICCANDO QUI.

Vi ricordo che i prodotti ISHI sono senza parabeni, oli minerali, olio di vaselina, paraffina, imidazolidinilurea, glicole propilenico, isotiazolinone e metilisotiazolinone, sodio laurilsolfato (SLS e SLES), BHA e BHT, carbomer, formaldeide, edta, cocco ammidi, lanolina e derivati, triclosan, bronopol, trietanolammina (TEA), oli di silicone, ossidi di etilene (POE e PEG), allergeni dei profumi.

“Crema suntuosa e avvolgente, dalla ricca composizione in principi attivi naturali, straordinariamente efficace nel favorire un rimodellamento della figura, migliorando anche eventuali inestetismi della cellulite e problemi di eccessiva adiposità. Sinergico è l’utilizzo in abbinamento quotidiano con Silh Up Oil. Per l’uomo e per la donna, per tutte le pelli anche le più sensibili.”

Questa crema è contenuta in un tubo da 200 ml e ha un PAO brevissimo di 4 mesi, come sapete si tratta di un prodotto professionale usato dalle estetiste sia in cabina che da vendita. La crema si presenta piuttosto liquida e di color marroncino, profumo ovviamente di cacao.

ishi

Come si usa? Si usa stendendone una piccola quantità una o più volte al giorno e massaggiando brevemente fino ad assorbimento.

Cosa contiene? Principi attivi riducenti quali Cacao, Guaranà, Caffeina, fisetina e frambinone. Principi attivi modellanti come Coleus forskohlii, Limonene, Rusco, Astragalus, Solidago e Arancio dolce. Principi attivi stimolanti come L-carnitina, dididromiricetina ne giustificano l’impiego nel trattamento di adiposità, rilassamenti e cellulite. L’azione neuro-cosmetica, ovvero la capacità di generare un’immediata e prolungata sensazione di benessere, è dovuta ad ingredienti come Rhodiola rosea e lo stesso cacao.

Com’è l’INCI? L’INCI a parer mio è ottimo. Tanti principi attivi funzionali e specifici per diverse problematiche. Un vero prodotto da trattamento.

INCI: Aqua, Vitis Vinifera Seed Oil, Theobroma Cocoa Seed Butter, Glycerin, Caffein, Ethylhexyl Palmitate, Dicaprylylether, Aullinia Cubana Seed extract (Guaranà), Glyceryl Stearate, Glyceryl Stearate Citrate, Potassium Palmitoil,Hydrolyzed Wheat Protein, Hydrogenated Ethylhexyl Olivate, Hydrogenated Olive Oil Unsaponifiables, Polyglyceryl 3-Dicitrate/Stearate, Sodium Steaoryl Lactilate, Rhodiola Rosea Root ExtractHODIOLA ROSEA, Citrus Aurantium Dulcis (arancia dolce) Fruit Extract, Coriandrum Sativum (Coriandolo) Fruit Extract, Coleus Forskohlii Root Extract, Carnitine HCL, Dihydromyricetin, Vanilla Planifolia bean exctract, Fisetin, Frambinone, Astragalus membranaceus root extract, Ruscus Aculeatus Root Extract, Citrus, Medica Limonum (Limone) Peel Extract, Solidago Virgaurea Extract, Teobroma Cacao Seed Extract, Chrysanthellum Indicum extract, Cetearyl alcohol, Casealpinia Spinosa Gum, Chondrus Crispus extract, Glyceryl Caprylate, Sodium Phytate, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Tochopherol, Lecithin, Citric Acid, Phenoxyethanol, Parfum/Fragrance.

Come l’ho utilizzato? Ho spalmato la crema sul corpo, principalmente nelle zone in cui avevo più bisogno di trattare la cellulite, massaggiando fino al completo assorbimento del prodotto, che non è immediato e va massaggiato.

Cosa ne penso? Arriviamo al tasto dolente. Devo valutare la crema da consumatrice e per questo credo che abbia dei difetti. Se vogliamo continuare il trattamento a casa con questo prodotto ci sono degli inconvenienti. Il prodotto macchia la pelle e i vestiti di marrone ed è davvero troppo liquido inoltre diventa sempre più liquido con il passare del tempo. Questo non mi ha invogliato assolutamente ad applicare la crema, credo sia davvero fastidioso mettere la crema prima di andare a dormire e sporcare le lenzuola.

Lo consiglio?  Non lo consiglio come trattamento casalingo a casa proprio per il motivo precedente. Sconsiglio l’uso anche a chi non ha voglia di massaggiare il prodotto a lungo e a chi non ha pazienza con i prodotti da trattamento che vanno fatti in maniera costante per vedere dei risultati. Consiglio alle mie colleghe di utilizzare il prodotto in cabina visto che ha degli ingredienti molto validi da utilizzare per massaggi modellanti e anticellulite. Con il massaggio si riesce a far assorbire bene il prodotto aumentandone l’efficacia, sicuramente la cliente vedrà dei risultati.

Concludendo, da estetista promuovo il prodotto: efficace, ottimi principi attivi, facile da massaggiare e con un buon profumo aromaterapico. Da consumatrice bocciato: troppo liquido e un prodotto che macchia non va bene, davvero un peccato.

Conoscete questo prodotto? Avete mai provato i prodotti ISHI?

Categorie: BENESSERE, CORPO | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Nuove Maschere Viso ~ The Body Shop

The Body Shop ci stupisce con una bellissima novità dedicata alla skincare! Sono una fans delle maschere viso, lo sapete, quindi vediamo insieme queste maschere 100% vegetariane!

eps_jpg_expert-facial-masks-range_inrcpps033

“Dalle star ai tuoi amici salutisti, tutti postano  articoli sui superfoods. Super ricchi di benefici  per la salute e per la bellezza, non c’è da stupirsi  che ne parlino tutti. Ma mentre un frullato di acai e carbone vegetale di aiuta a risplendere dall’interno, puoi avere bisogno di un piccolo aiuto per fare diventare la tua pelle sana come il tuo corpo. Per questo ci sono le NUOVE maschere esperte. Fatte e arricchite con ingredienti naturali, ognuna di queste è stata formulata per accontentare i bisogni della tua pelle. Fatta con ingredienti 100% vegetariani (le maschere al Carbone dell’Himalaya, alla Rosa Inglese e all’Acai Amazzone sono 100% vegane) formulate senza parabeni e paraffina, silicone e oli minerali, solo le migliori ricette combinate con super ingredienti di bellezza, dal Carbone dell’Himalaya alle Bacche di Acai dell’Amazzonia. Inspirate ai rimedi naturali da intorno al mondo, ogni vasetto contiene un superpotere per purificare e nutrire la tua pelle, per aiutarla a sentirsi bene, come i nutrimenti lo fanno dal dentro per te.”

Vediamo le maschere da vicino!

MASCHERA ILLUMINANTE PURIFICANTE AL CARBONE DELL’HIMALAYA disintossicante 100% vegana.

eps_jpg_1054337-himalayan-charcoal-purifying-glow-mask-background_inrcpps024

Per la pelle bisognosa di eliminare impurità e tossine, per ritrovare un aspetto giovane e sano. La maschera è fangosa e ispirata dalle tradizioni Ayurvediche. Contiene:

  • Carbone di Bambù  dalle pendici dell’Himalaya, conosciuto per riuscire ad eliminare le impurità dalla pelle.
  • Foglie di tè Verde dal Giappone ricche di antiossidanti  e catechine, che esfoliano la pelle in modo efficace.
  • Foglie di Tea Tree Biologiche e del Commercio Equo dal Kenya, rinomato per le sue proprietà detergenti per la pelle.

Vanda Serrador esperta viso The Body Shop:“Prova un trattamento professionale e libera la tua pelle, questa maschera purificante deterge la pelle in  profondità. Utilizzata una o due volte alla settimana per  rimuovere trucco e impurità. Per far ritrovare alla pelle la sua lucentezza e vitalità.”

Jennifer Hirsch botanica di bellezza per The Body Shop:”Famoso tra i nuovi superfood, il carbone è famoso per le sue proprietà. Il Carbone si attacca alle tossine, assorbendole nello stomaco prima che vadano nel sangue. Questo è lo stesso meccanismo che l’efficace Maschera Purificante Illuminante al Carbone dell’Himalaya ha sulla pelle, purificandola. Questa maschera contiene uno degli ingredienti  migliori per disintossicare in natura, il Carbone dell’Himalaya. Questo ingrediente efficace viene poi  combinato con l’aggiunta di foglie di tè verdi  giapponesi, notoriamente ricchi di polifenoli come  flavonoidi e catechine, tannini e antiossidanti.”

Istantaneamente: La pelle è purificata in profondità, i pori sono liberi e minimizzati, lasciando la pelle liscia e luminosa. Maschera dopo maschera, la pelle appare più giovane e sana e si sente rinnovata.[Studio condotto su 114 uomini e donne: La pelle si sente disintossicata 92% è d’accordo. La pelle si sente purificata 92% è d’accordo. I pori appaiono minimizzati 90% è d’accordo.]

 

MASCHERA ALLA ROSA INGLESE FRESCA VOLUMIZZANTE idratante 100% vegana

eps_jpg_1054342-british-rose-fresh-plumping-mask-background_inrcpps034

Per la pelle che ha bisogno di essere dissetata e rimpolpata con idratazione per rivelare la sua luminosità. Ispirata dai rituali di bagno Europei, la maschera rinfrescante è prodotta con veri ingredienti:

  • Veri petali di rose, essenza di rose dall’Inghilterra  raccolte a mano, rimpolpa in modo fresco la  pelle con l’idratazione di cui ha bisogno.
  • Rosa Canina dal Cile, ricca di riparante Omega 3 e 6 che aiuta a tonificare la pelle.
  • Aloe Vera del Commercio Equo dal Messico, conosciuta per le sue delicate proprietà calmanti e lenitive per la pelle.

Vanda Serrandor: “Usando il pennello viso applica questa maschera speciale sulla pelle pulita. Puoi tenerla sul viso qualche minuto o quanto vuoi, la tua pelle si sentirà dissetata, lasciandoti il viso luminoso e morbido! Questa maschera è tanto buona quanto profumata. Riscaldala nelle tue mani per rilasciare il buonissimo  profumo di Rose Inglesi”

Jennifer Hirsch: “Per questa maschera, The Body Shop trae le sue radici nella campagna Inglese, collaborando con una fattoria biologica nell’Herefordshire per produrre l’ingrediente della fragrante rosa inglese. La tonificante, ammorbidente ed idratante Essenza di Rosa dona alla pelle un aspetto sano e luminoso. Mescolando la straordinaria idratante e fresca Essenza di Rose, The Body Shop ha unito Aloe Vera biologica dal Commercio Equo con il Messico per arricchire questa crema. Non solo nutre, ma aiuta a mantenere  l’idratazione a lungo.  L’ultimo ingrediente è l’olio di  Rosa Canina dal Cile. L’olio di Rosa Canina è ricco in acidi grassi omega 3 e 6 essenziali per la pelle. Gli  stessi acidi grassi che costruiscono le nostre cellule”

Istantaneamente la pelle è nutrita e idratata e si sente super morbida, liscia e tonificata.Maschera dopo maschera: Una pelle luminosa e un  aspetto giovane viene rivelato.[Studio condotto su 111 uomini e donne: La pelle si sente nutrita 92% è d’accordo. La pelle appare tonificata 86 % è d’accordo. La pelle si sente morbida 90% è d’accordo.]

 

MASCHERA INTENSAMENTE NUTRIENTE AL MIELE ETIOPE nutriente 100% vegetariana.

eps_jpg_1054338-ethiopian-honey-deep-nourishing-mask-background_inrcpps030

Per la pelle che ha bisogno di una dose di nutrimento per sentirsi rimpolpata, soffice e liscia. Ispirata dai rituali di guarigione Africani, la ricca crema morbida mescola i più fini ingredienti naturali:

  • Miele da Commercio Equo Etiope, ricco in nutrienti che donano e assicurano idratazione e comfort e ravvivano la pelle stanca.
  • Olio di Marula dal Commercio Equo dalla Namibia, un olio leggero e pressato a freddo, conosciuto per  ristorare la pelle e ridargli elasticità.
  • Olio di Oliva Biologico del Commercio Equo con l’Italia, ricco in Omega 9 che aiuta la pelle ad incrementare  l’elasticità e previene la disidratazione.

Vanda Serrandor: “Appena dopo averla utilizzata, la pelle appare morbida e liscia. Applicala dopo averla scaldata nel palmo delle tue mani la sua texture è come il vero miele. Scaldarla tra i palmi permette al miele di sciogliersi per essere assorbita meglio dalla pelle.Questo fantastico prodotto è un sogno diventato realtà per la pelle!”.

Jennifer Hirsch: “Sappiamo che il miele è un energizzante e un superfood. Non solo è antiossidante e naturalmente ricco di antibatterici, il miele è anche un fantastico  idratante, che attrae acqua sulla superficie della pelle. La morbida texture della maschera è creata mescolando Olio di Marula, Olio di Oliva e Miele dal Commercio Equo. Il risultato è una crema dorata ricca con proprietà ammorbidenti e liscianti che idrata intensamente la pelle. La combinazione di idratazione e nutrimento arricchisce le funzioni delle barriere naturali della pelle, aiutandola a funzionare in modo ottimale, e lasciandola nutrita, morbida, rimpolpata e riposata”.

Istantaneamente la pelle si sente nutrita intensamente, ristorata e riposata. Maschera dopo maschera: La pelle appare morbida, liscia e le rughe sono ridotte.[Studio condotto su 118 uomini e donne: La pelle si sente nutrita 85% d’accordo. La pelle si sente morbida e rinvigorita 85% è d’accordo. La pelle si sente meglio 83% è d’accordo]

 

MASCHERA AL GINSENG & RISO CINESE DETERGENTE PURIFICANTE illuminante 100% vegetariana

eps_jpg_1054339-chinese-ginseng-rice-clarifying-polishing-mask-background_inrcpps027

Per la pelle che ha bisogno di un trattamento intenso per rimuovere opacità e pelle non uniforme. Ispirata dalle tradizioni Cinesi, la maschera  cremosa esfoliante combina ingredienti naturali dal  Nord Est Asiatico e dal Sud America:

  • Estratti di Ginseng dalla Cina, conosciuti per le loro proprietà tonificanti e stimolanti, aiutano a  rivitalizzare la pelle.
  • L’estratto di Riso dalla Cina, tradizionalmente usato  per idratare e illuminare la pelle.
  • Olio di semi di Sesamo dal Commercio Equo con il Nicaragua, ricco in acido oleico e linoleico per rendere la pelle morbida.

Vanda Serrandor: “Pelle spenta? È un vero problema. Ma questa maschera in crema stimolante ti donerà una pelle più luminosa e radiante in qualche minuto. Consiglio di applicare  questa maschera tiepida, per ottenere un risultato migliore e una pelle pulita e uniforme.”

Jennifer Hirsch: “Il Riso è un cibo essenziale per almeno metà della  popolazione mondiale, quindi non ci sorprende di  trovarlo in molti rimedi di bellezza. Le ricerche  dimostrano che l’estratto di Riso ha proprietà ammorbidenti che possono calmare le irritazioni della pelle. Un altro ingrediente tradizionalmente usato nella Medicina Cinese è il Ginseng. Questo superfood antico Cinese fornisce energia e aumenta il sistema immunitario. Ricco in fitocontenuti, catechine, tannini gallici e acidi clorogenici, stimola la circolazione nei livelli superiori della pelle, aiutando il processo di rinnovamento cellulare. La base di Olio di Sesamo e  Burro di Karitè dal Commercio Equo aggiungono  una idratazione cremosa e delicata che ti dona una pelle rinnovata e luminosa.”

Istantaneamente: La pelle appare luminosa, rivitalizzata vellutata, morbida e i pori appaiono minimizzati. Maschera dopo maschera: Le imperfezioni della pelle  appaiono ridotte e la pelle appare più uniforme, luminosa e  rivitalizzata. [Studio condotto su 109 uomini e donne: La pelle si sente luminosa 92% è d’accordo. La pelle si sente rivitalizzata 91% è d’accordo. La pelle appare uniforme 89 % è d’accordo.]

 

MASCHERA ENERGIZZANTE ILLUMINANTE ALL’ACAI AMAZZONE energizzante 100% vegana

eps_jpg_1054340-amazonian-acai-energising-background_inrcpps020

Per la pelle che richiede una ricarica veloce dai segni di fatica e stress. Ispirata dai rituali delle tribù Amazzoni, la fresca e succosa maschera è ricca di ingredienti  naturali provenienti dal Sud America:

  • Estratto di bacche di Acai dal Brasile, ricche di  anti ossidanti e Vitamina C che combattono i segni della fatica.
  • Estratto di semi di Guaranà dal Brasile, conosciuto per le sue proprietà energizzanti per l’alta  concentrazione di caffeina
  • Olio di Babassu biologico dal Commercio Equo con il Brasile, una noce efficace nel nutrire, ammorbidire e  rivitalizzare la pelle.

Vanda Serrandor esperta viso: “Questa maschera super energizzante è il mio segreto per sembrare riposata quando dormo poco! Usala a temperatura ambiente per una carica di energia.”

Jennifer Hirsch botanica di bellezza: “Le bacche di Acai Brasiliano sono una ricca fonte di  vitamine e antiossidanti protettivi, il miglior  trattamento rivitalizzante per la pelle che si scontra con  inquinamento ambientale, stress e vita moderna. Usato nella farmacologia Amazzone per curare i problemi della pelle, l’Acai è ricco di alcuni degli stessi polifenoli che  rendono il tè verde un così potente antiossidante. Il guaranà Brasiliano è conosciuto per le sue proprietà energizzanti, grazie al suo contenuto di caffeina,  conosciuta per le sue proprietà tonificanti per la pelle. Unito con l’olio di Babassu Biologico del Commercio  Equo, aiuta a supportare le difese dello strato lipidico,  e questa maschera nutriente dona una super ricarica alla tua pelle.”

Istantaneamente:  La pelle appare rinvigorita ed  energizzata, visibilmente morbida e luminosa.Maschera dopo maschera: La pelle appare purificata, pulita e sana. [Studio condotto su 103 uomini e donne: La pelle appare meno stanca 87% è d’accordo. La prelle si sente rinvigorita 87% è d’accordo. La pelle appare radiosa 85 % è d’accordo.]

 

CONSIGLI BEAUTY: PROVA IL MULTI-MASKING

Abbiamo tutti diversi tipi di pelle, ma alcune aree del  viso possono avere bisogni specifici. Il Multi-Masking usa uno o più tipi di maschere su diversi punti del tuo viso, per dargli l’attenzione di cui ha bisogno.Ecco due esempi su come puoi fare un multi-masking  con le nuove maschere The Body Shop. La cosa migliore di  questo trend è che puoi utilizzare ogni tipo di maschera per soddisfare i tuoi bisogni.

Trattamento rimpolpante & rinvigorente per la pelle stanca e stressata che ha perso la sua luminosità

  1. Applica la Maschera Energizzante Illuminante all’Acai Amazzone su fronte e naso.
  2. Successivamente applica la Maschera Nutrimento  Intenso al Miele Etiope sulle tue guance.
  3. Infine applica la Maschera Rinfrescante Volumizzante  alla Rosa Inglese sul mento e lascia le maschere in posa per 5-10 minuti.

Trattamento idratante & rinvigorente per la pelle spenta e disidratata che ha bisogno di comfort

  1. Applica la Maschera Purificante Illuminante al Carbone dell’Himalaya su fronte e naso.
  2. Dopo applica la Maschera Rinfrescante Volumizzante  alla Rosa Inglese sulle guance.
  3. Infine applica la Maschera Purificante Detergente al Ginseng & Riso Cinese sul mento e lascia le maschere  in posa per 5-10 minuti.

“Essenziale per un’applicazione da esperto: Applica le maschere con il nuovo Pennello per Maschere The Body Shop. Creato per farti avere un’applicazione facile, precisa e professionale.”

Ma che meraviglie sono? 😍

Categorie: BENESSERE, NEW! beauty&make up | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

SOS skincare viso post vacanze ~ Pronte per l’autunno!

pellesole

Buon pomeriggio!

Oggi si parla di trattamenti post vacanza. È un post veloce in cui vi spiego i pochi e semplici passaggi per avere un viso rigenerato dopo lo stress causato dai raggi solari, salsedine, cloro, ecc… che avranno disidratato la vostra pelle nel periodo estivo. Ecco cosa potete fare da sole a casa.

Il punto principale è sempre lo stesso: la detersione, che è fondamentale. Per avere una pelle pulita e luminosa ricordatevi di pulire sempre la vostra pelle dal make up e non solo, sia la mattina che la sera. Usate detergenti adatti alla vostra pelle e se avete la pelle grassa non troppo sgrassanti, rischiate di disidratare ulteriormente. Ricordatevi di utilizzare un prodotto specifico per struccare  il contorno occhi, se il latte detergente brucia un motivo ci sarà! E per favore sciacquate sempre il vostro detergente con l’acqua! A proposito vi ricordo il post sui detergenti che potete leggere QUI.

detersione

Idratazione. Dopo l’esposizione solare la pelle ha bisogno d’idratazione. Usate una crema viso da giorno, una da notte, un contorno occhi e un siero. Sono prodotti con funzioni diverse e necessari. Non usate la crema da giorno di sera perché spesso contiene filtro solare, ma usate quella da notte formulata apposta per essere più idratante o nutriente proprio perché la pelle si “rigenera” durante il sonno. Ottimi i sieri, veri concentrati di idratazione. Concedetevi una maschera almeno una volta a settimana o degli impacchi idratanti (No maschere con argilla). Importante anche l’utilizzo del tonico, se non ricordate il perché leggete QUI. Vi ricordo inoltre di far assorbire il tonico prima di applicare la vostra crema, da mettere su pelle asciutta. Idratate la vostra pelle anche dall’interno bevendo tanta acqua! Se volete rileggere il post “Come prevenire la pelle secca e disidratata?” cliccate QUI.

idratare

Esfoliazione. Usate uno scrub una/due volte a settimana per eliminare le cellule morte, rendere il viso più luminoso e pronto ad assorbire meglio i vostri prodotti idratanti.

esfoliare

Cosa potete fare dall’estetista?

1- Principalmente la pulizia viso che racchiude proprio i tre punti principali che vi ho citato sopra, per avere una pelle pulita luminosa e rinnovata.

pulizia-viso

2-Vi consiglio un bel massaggio viso di almeno 20 minuti con un prodotto specifico che la vostra estetista sceglierà in base al vostro tipo di pelle e in base al grado di disidratazione, credetemi la vostra pelle vi ringrazierà! Uscirete dalla cabina idratate, rilassate e le vostre rughette saranno meno visibili!

massaggioviso

Voi cosa fate per idratare la vostra pelle dopo le vacanze?

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE | Tag: , , , , , , , , , , , | 14 commenti

OLI ESSENZIALI ~ Cosa sono?

olioess

Tempo fa mi è stato chiesto che differenza c’è tra un olio essenziale e un olio, ho pensato così di scrivere un post su questi oli particolari e di continuare a parlarne poi nello specifico.

Possiamo definire gli oli essenziali “oli aromatici” estratti dalle piante, infatti sono alla base dell’aromaterapia che crea benessere con i profumi e sono molto usati nella cosmetologia.

Questi oli sono ottenuti da diverse parti di piante (fiori, frutti, foglie, corteccia o radici) con  metodi diversi:

  • Spremitura: usata per gli agrumi.
  • Distillazione: metodo più diffuso, spesso altera la struttura degli oli visto che richiede alte temperature. La pianta viene fatta bollire e si raccoglie il vapore che sarà diviso in due parti: distillato e olio essenziale.
  • Macerazione: in alcool o in olio.
  • Enfleurage: antica tecnica usata per estrarre l’olio essenziale da fiori delicati ormai non più utilizzata tranne che da una famosa profumeria francese.
  • Estrazione con solventi metodo più costoso rispetto alle altre.

Gli oli essenziali sono ideali per i massaggi, devono essere diluiti in oli vegetali dato che puri risultano troppo forti, e vengono assorbiti bene dalla pelle. (Se volete rivedere il post sull’assorbimento cutaneo cliccate QUI). Alcuni oli essenziali sono formulati per poter essere disciolti in acqua o inseriti in alcune creme, lozioni, ecc…

Herbal Essence Dropper

Sono molto usati in cosmetologia non solo per il loro potere aromatico e per la loro forte permeabilità ma anche perché molti svolgono una particolare funzione sulla pelle. Come sapete l’olio essenziale di lavanda è utile in caso di pelle grassa e il rosmarino  ad esempio è usato per combattere la cellulite.

Gli oli essenziali hanno diverse funzioni in base alla pianta:

  • Aromatizzante: infatti vengono utilizzati spesso nei dentifrici o collutori.
  • Profumante: in prodotti come creme, oli da massaggio, shampoo, bagnoschiuma, ecc… tra i più utilizzati ci sono l’olio essenziale di arancio, limone, citronella, ecc…
  • Stimolante: basta pensare per esempio alla cannella o al rosmarino (che stimola il microcircolo).
  • Lenitiva: caratteristica ad esempio della camomilla o dei fiori di arancio che hanno un effetto calmante sulla pelle.
  • Dermopurificante: grazie al loro potere ¨disinfettante¨ ad esempio l’olio essenziale di limone, lavanda, tea tree.
  • Rinfrescante: come ad esempio la menta e l’eucalipto.

olieVi ricordo di nuovo che gli oli essenziali non vanno mai utilizzati puri sulla pelle ma sempre diluiti in oli o in creme e mai in grande quantità. Sono oli che vanno usati con attenzione in quanto posso provocare arrossamenti o irritare la cute. Fate particolarmente attenzione se siete soggetti allergici. Se volete usare gli oli essenziali nella vasca da bagno assicuratevi che siano formulati apposta per questo scopo, in modo che si  disciolgano nell’acqua. Non usate gli oli essenziali in gravidanza o durante l’allattamento e chiedete sempre il parere del vostro medico se siete in dolce attesa. Vi sconsiglio di utilizzarli in estate, alcuni possono macchiare la pelle con il sole.

Il metodo migliore per applicare gli oli essenziali è sempre il massaggio che stimola la pelle e la circolazione sanguigna, permettendo così una maggiore penetrazione degli oli. Pensate ad un bel massaggio anticellulite con un olio apposito ricco di oli essenziali!

A proposito vi ricordo il mio post sull’olio anticellulite Homemade che potete trovare QUI, mentre nel post sulle smagliature che trovate QUI qualche consiglio sugli oli essenziali da utilizzare per questo inestetismo.

Avete mai fatto un massaggio con gli oli essenziali? Li utilizzate?

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE, NATURA & HOMEMADE | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

VerAloe Drena BIO Victor Philippe

varaloe Tempo fa sono stata scelta per provare questo prodotto tramite una campagna tester.
Si tratta dell’integratore alimentare VerAloe che favorisce le funzioni fisiologiche drenananti e depurative dell’organismo. Ho scelto il gusto ananas ma c’è anche la versione al tè verde e lime. Lo sciroppo è da 250 ml e dura per circa un mese di trattamento.

Come si usa? Si misurano 10 ml di prodotto con l’apposito tappino e si diluisce in mezzo litro di acqua da bere durante la giornata, senza eccedere con il dosaggio indicato dalla confezione. Una volta aperto va conservato in frigorifero e consumato entro trenta giorni.

Cosa contiene? Contiene Aloe e betulla per le funzioni depurative, pilosella, tarassaco, equiseto e succo di dattero per il drenaggio dei liquidi corporei. Inoltre la betulla, l’equiseto e il tarassaco aiutano la funzionalità delle vie urinarie mentre il dattero e l’aloe aiutano anche a lenire il tratto digerente.

Come l’ho usato? Ho diluito 10 ml di prodotto in circa un litro d’acqua, così ho avuto la scusa per bere più acqua, e l’ho bevuta durante la giornata.

Devo essere sincera: non ho terminato tutto lo sciroppo forse più per pigrizia, ma vi assicuro che prenderlo tutti i giorni vuol dire che non vi separerete mai dalla toilette. L’ho utilizzato per circa tre settimane e l’azione drenante era piuttosto evidente, almeno su di me. La pancia e le caviglie erano meno gonfie del solito e sentivo una sensazione generale di benessere.

Premetto che mi capita spesso di bere l’aloe e su di me ha proprio un effetto benefico soprattutto a livello dell’intestino.

Il sapore non mi ha proprio conquistata, non è sgradevole ma a lungo andare iniziava un po’ ad infastidirmi, forse avrei dovuto scegliere quello al tè verde.

Vi scrivo gli Ingredienti del prodotto: Dattero frutto succo concentrato, Mela frutto succo concentrato, Sodio lattato, Acidificante: acido lattico, aroma naturale, Betulla (Betula pendula Roth.)foglie e.s tit. 1% iperoside, Equiseto (Equisetum arvense L.) parti aeree e.s. tit. 0,2% silice, Tarassaco (Taraxacum officinale Weber) radice e.s. tit. 2% rutina, Pilosella (Hieracium pilosella L.) erba e.s. tit. 1% vitexina; Magnesio gluconato; Aloe vera (Aloe arborescens Mill) gel sine cute e.s. 200:1, potassio cloruro. [ingredienti biologici]

Valori nutrizionali per 100ml:

  • Valore energetico 331 Kcal – 1406 KJ
  • Grassi 0,1 g
  • Acidi grassi saturi 0 g
  • Carboidrati 77,5 g
  • Zuccheri 65,8 g
  • Proteine 1,3 g
  • Sale 2,3 g

A chi consiglio questo prodotto? Consiglio questo prodotto a chi tende a ad avere ritenzione idrica e a chi sta cercando di combattere la cellulite prima dell’estate per l’attesa prova costume, aiuterà a eliminare i  liquidi in eccesso e a depurare l’organismo.

Trovo che sia un buon prodotto, almeno io ho trovato beneficio e lo consiglierei tranquillamente a chi inizia trattamenti a casa o nei centri estetici come piccolo aiuto in più. Essendo un prodotto naturale si può usare tranquillamente tranne in caso di allergie ovviamente.

Qualcuno ha mai provato questo sciroppo? Avete mai usato drenanti naturali?

Categorie: BEAUTY, BENESSERE | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Cosa sono i trattamenti alla PARAFFINA?

Poco fa sulla pagina Instagram della simpaticissima @tremenda75 ho visto una foto di un prodotto Lidl per fare il bagno di paraffina che portava questa frase “Bagno di paraffina per pelle ruvida, secca e rovinata”. Sotto questa foto ho letto molti commenti, tra cui cose tipo “Ma allora perché non fanno uno scrub al gasolio?”. Condivido se qualcuno pensa al lato ecologico in quanto la paraffina non è biodegradabile ma ho visto che c’è davvero molta disinformazione su questi trattamenti mani e piedi con la paraffina e pensavo di fare un po’ di chiarezza. Addirittura alcune estetiste usano solo la paraffina cosa che è proprio inutile secondo me al fine estetico.

Qual è la funzione della paraffina in questo trattamento? La sua funzione è di occludere.

Come si svolge:

bagni

  • Si applica uno strato di crema abbondante sulle mani o sui piedi (pensate che può essere anche ecobio)
  • Si ricopre di paraffina calda che man mano rilascerà calore e si asciugherà diventando una vera e propria cera.
  • Dopo il tempo di posa si toglie la cera e si butta, verrà via come un guanto. Si massaggia il residuo di crema rimasto e la pelle risulterà morbida e nutrita.

Spesso ad inizio trattamento si fa anche uno scrub.

La paraffina calda ha quindi la funzione di occludere e di rilasciare calore cosa che aiuta a far penetrare di più i principi attivi della crema che viene messa sotto. Con il calore anche i pori della pelle si dilatano e questo aiuta molto, ma non solo, il calore ha un effetto benefico soprattutto per chi soffre di dolori a mani e piedi. (Infatti sono trattamenti che vengono usati anche in campo medico ad esempio per i reumatismi, artrite e altre patologie e viene applicata anche su altre zone del corpo).

Quindi ricapitolando NON è la paraffina che nutre e ammorbidisce ma bensì il prodotto che viene applicato sulla pelle. Come sapete la paraffina NON PENETRA e rimane in superficie proprio per creare una specie di pellicola e aumentare la funzionalità della crema. Almeno io ho sempre fatto così.

Quando sento cose tipo: “La mia estetista mi ha detto se voglio fare un trattamento mani con la paraffina, ma lo sa che la paraffina non nutre perché rimane sulla pelle?”. Sì, lo sappiamo eccome e ve lo dice un’estetista che evita la paraffina nei cosmetici.

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE | Tag: , , , , , , , , , | 21 commenti

Come prevenire la pelle secca e disidratata?

Questo e’ un post veloce che avevo scritto su Facebook (passate a trovarmi vi aspetto).

Cosa puo` causare disidratazione?  Vediamo qualche esempio:

-Detergenti troppo aggressivi (post sui detergenti QUI)

-Prodotti non adatti al proprio tipo di pelle

-Fumo

-Farmaci

-Sole

-Aria condizionata

-Piscina

Cosa fare per prevenire la disidratazione e pelle secca, soprattutto in estate?

1- Bere almeno due litri d’acqua

2- Idratare la pelle con una crema da giorno (per il caldo sono perfette le creme con aloe vera, acido ialuronico o collagene ottime anche come antiage)

3- Usare una crema da notte nutriente (con oli nutrienti, burro di Karite’, miele ecc..)

4- Usare l’acqua termale piu’ volte al giorno sul viso

5- Fare regolarmente uno scrub (no, non porta via l’abbronzatura!)

6- Proteggere la pelle dai raggi UV

7- Mangiare tanta frutta e verdura

8- Non usare saponi troppo aggressivi

9- Evitare se e’ possibile gli oli minerali nelle creme

10- Usare prodotti senza alcool

11- Non usare acqua troppo calda sul viso

12- Non dimenticate il tonico! 😉 (per leggere il post sull’uso del tonico CLICCA QUI)

Se avete anche qualche trucchetto salva-caldo fateci sapere! 😉

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE | Tag: , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Detergenti ~ Latte detergente o saponetta?

detergenti1Ci tenevo molto a riprendere il discorso sui cosmetici (Cliccate qui per i precedenti post: ABC dei cosmeticiTonico) quindi oggi vi parlerò di detergenti.

I detergenti hanno ovviamente il compito di portar via lo sporco, infatti ogni giorno sulla nostra pelle si depositano polvere e smog, per non parlare del trucco e del sebo.
Parte di questo “sporco” può essere portato via con semplice acqua (ad esempio la polvere o il sudore) ma la parte oleosa (sebo) si può asportare solo con detergenti apposta che sono in grado di emulsionare i grassi.

Perché la detersione è importantissima non solo per eliminare lo sporco o eventuali odori?

Perché la giusta detersione fa si che la pelle si mantenga bella ma soprattutto sana. Quindi scegliete bene i vostri detergenti, in modo particolare quelli per il viso, questo farà sì che la vostra pelle mantenga il suo giusto equilibrio fisiologico. Lo strato corneo della nostra pelle ha una funzione protettiva e un prodotto troppo aggressivo potrebbe alterare questa funzione naturale.

I detergenti hanno anche un rovescio della medaglia, (immaginate poi se scegliete quello poco adatto al vostro tipo di pelle) infatti possono causare:

  • delipidizzazione,
  • modificazione del pH,
  • alterazione della flora cutanea,
  • disidratazione,
  • azioni irritanti e sensibilizzanti.

Vi voglio parlare di alcuni detergenti nello specifico iniziando dal più comune.

SAPONE

Parliamo della classica saponetta. Ci tengo a precisare che il pH della nostra pelle è acido (pH 3.5/5.5 in base alle zone). Il sapone invece a contatto con l’acqua si dissocia dando una reazione alcalina (pH 9-11), questo vuol dire che nessun sapone può essere neutro sulla pelle (come sapete neutro = pH 7).

La saponetta inoltre ha una capacità detergente molto forte e asporta perfettamente il grasso presente sulla cute ma purtroppo oltre all’eccesso di sebo asporta anche i lipidi naturali della nostra pelle che hanno appunto uno scopo di difesa. La saponetta in particolare causa le controindicazioni che vi ho elencato in precedenza.

Probabilmente qualcuno penserà di sentire la pelle più pulita con questo prodotto ma anche qui vi voglio dare un’indicazione in più. Il sapone a contatto con acque particolarmente dure deposita sulla pelle un film protettivo che potrebbe risultare positivo in quanto modera lo “sgrassaggio” della cute, ma in realtàà non permette una pulizia completa. In poche parole un uso continuato della saponetta sul viso può provocare disidratazione.

E’ vero inoltre che la cute ha la capacità di ripristinare il suo pH naturale ma sicuramente i prodotti con pH simile alla nostra cute sono i meno dermolesivi.

LATTE DETERGENTE

Qui lo dico con soddisfazione: il latte detergente è il detergente più affine alla pelle essendo un’emulsione contenente una parte acquosa e una grassa (pensate alle ghiandole sebacee e sudoripare presenti sulla cute) e sono formulati per non provocare un’eccessiva alterazione al film protettivo della pelle (il famoso film idro-lipidico).

Spesso vengono aggiunti principi attivi specifici per il tipo di pelle ma come potete immaginare non possono aiutare molto in quanto restano pochissimo a contatto con la cute. Il latte detergente è indicato a tutti i tipi di pelle.

Volevo precisare che il latte detergente va massaggiato sulla pelle asciutta con movimenti circolari così come vedete nell’immagine su viso e collo e va assolutamente risciacquato con l’acqua! Ma soprattutto non va usato nella zona del contorno occhi.

detergenti

STRUCCANTI

Sono prodotti specifici per struccare e detergere il contorno occhi e labbra.
Perché abbiamo dei detergenti specifici per queste zone? Sento spesso dire: “Quel latte detergente non lo compro più mi brucia gli occhi”, ma questo è assolutamente normale soprattutto se pensate che i prodotti per gli occhi hanno un pH differente ovvero neutro come il liquido lacrimale (pH 7) mentre quello del latte detergente è uguale alla pelle quindi acido.

CREMA DETERGENTE

La crema dergente invece è un’emulsione più consistente rispetto al latte ed è indicata soprattutto per pelli disidratate e mature o per struccare make up particolarmente elaborati o molto coprenti e trucco waterproof.

OLIO DETERGENTE

Sono i così detti “detergenti per affinità” e servono per evitare la drastica delipidizzazione della pelle e quindi adatto principalmente per soggetti allergici ai normali detergenti o per chi ha la pelle particolarmente sensibile.

Vorrei ricordarvi che chi ha la pelle grassa non deve usare prodotti troppo aggressivi o sgrassanti, avrete sicuramente la sensazione di pelle asciutta ma questo non vuol dire che state facendo del bene alla vostra pelle.

Ovviamente in commercio abbiamo una vasta scelta di detergenti per il viso e per il corpo in tutte le formulazioni possibili, ma diciamo che questi che ho elencato sono i più comuni.

Per quanto riguarda i miei gusti personali per la detersione del viso preferisco prodotti più possibile naturali, delicati e emollienti. Per il corpo preferisco che il mio detergente sia profumato in modo da rendere la doccia un momento particolarmente rilassante. Nel periodo estivo invece soprattutto dopo l’esposizione solare preferisco invece detergenti meno aggressivi proprio per non stressare la pelle ulteriormente.

Che rapporto avete con i detergenti viso? Cosa usate per struccarvi? Raccontatemi la vostra routine di pulizia!

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 19 commenti

Le smagliature…cosa sono?

strieatr

In questo post voglio rispondere alla dolcissima Bea Nail Art che mi ha chiesto di parlare di questo argomento. Mi fa sempre davvero piacere rispondere alle vostre richieste!

Parliamo di Strie Atrofiche, comunemente chiamate smagliature, che non sono altro che “cicatrici” dovute alla rottura delle fibre connettive.

All’inizio le smagliature hanno un colore rossastro/rosa che con il passare del tempo diventano bianche.

Le vediamo spuntare sul corpo durante la pubertà su pancia, fianchi e seno per via dei cambiamenti ormonali e del corpo stesso. Le smagliature, come sapete, appaiono anche durante la gravidanza per lo stesso motivo e in genere iniziano a vedersi dal sesto all’ottavo mese.

Altri fattori possono essere: l’ereditarietà (purtroppo vengono da generazioni di donne predisposte alle smagliature), fattori ormonali soprattutto legati ad un ormone in particolare e fattori patologici che rivelano ad esempio particolari malattie (ma qua sforiamo in campo medico).

Il trattamento delle smagliature deve tener conto anche di questi punti per avere un reale miglioramento.

Purtroppo non si possono eliminare ma solo renderle meno visibili soprattutto se sono smagliature recenti e solo in caso di assenza di problemi ormonali.

Insomma ragazze per le smagliature ci vuole un po’ di miracolina 😉 .

mass

Si possono sicuramente prevenire, soprattutto se siete soggetti a questo problema con:

  • creme a base di oli emollienti come ad esempio olio di mandorla e rosa mosqueta
  • Vitamine E, A e B
  • sostanze idratanti ed elasticizzanti come acido ialuronico e collagene
  • sostanze rassodanti come ginseg e luppolo
  • sostanze che riattivano il microcircolo come rusco e hamamelis
  • sostanze lenitive soprattutto per le strie “appena nate”.

Vi consiglio di consultare il medico per escludere l’assenza di problemi ormonali prima di iniziare un trattamento anti-smagliature.

Le donne incinte potranno cercare di prevenirle con oli o creme specifiche e trattarle una volta avuto il bebè, anche in questo caso chiedete al medico perché siete in una condizione particolare!

Un rimedio davvero efficace contro le smagliature è l’acido glicolico.

Vi consiglio veramente di non provare a fare trattamenti fai-da-te in casa con l’acido glicolico ma di rivolgervi ad un istituto di bellezza che propone questo tipo di trattamento.

Perché usare l’acido glicolico?
Come sapete ha un’azione esfoliante degli strati superficiali della pelle, inoltre abbiamo importanti fattori che insieme ci aiutano a rendere le smagliature meno evidenti:

  1. Il miglioramento della penetrazione di sostanze attive e un’idratazione più profonda;
  2. La stimolazione della pelle che produrrà cellule nuove.

Abbiamo anche diversi oli essenziali che ci aiutano a stimolare la pelle e minimizzare le smagliature, come ad esempio lavanda, geranio, franchincenso, mirra, neroli e molti altri.

Non utilizzateli mai puri sulla pelle ma sempre miscelati ad oli vettori come ad esempio l’olio di sesamo che è davvero perfetto per i massaggi (ed è l’olio che in quel caso preferisco utilizzare).
Una volta ottenuto il vostro olio, massaggiateli sulle vostre strie o fatevi fare un bel massaggio, ovviamente da fare con regolarità, una volta non vi servirà a nulla!

olioessenzial

-Attenzione! In gravidanza è sconsigliato l’uso degli oli essenziali tranne in qualche caso. Bisogna fare attenzione anche durante l’allattamento soprattutto se maneggiate questi oli.
In ogni caso consultate il medico! Ogni gravidanza è un mondo a sè. –

Spero vi sia piaciuto questo post e se avete anche voi qualche curiosità fatemelo sapere vi accontenterò!

Raccontatemi cosa fate voi per prevenire le smagliature, avete mai provato trattamenti con acido glicolico?

Quali cosmetici state utilizzando in questo periodo o quali avete utilizzato in passato per questo problema?

Categorie: BENESSERE, ESTETISTA RISPONDE | Tag: , , , , , , , , , , , | 12 commenti